Giornalmente, le marcature vengono elaborate su tutti i cartellini mensili con attribuzione automatica delle ore di presenza (ordinaria e straordinaria)

L’ufficio personale si fa carico dell’eventuale inserimento dei giustificativi di assenza (licenze), della compensazione mancanza ore lavorate con eccedenze accumulate e dei valori delle percentuali ore di straordinario autorizzato/pagabile, mensilmente, tramite procedure predisposte.

Al termine delle procedure sopra descritte, l’ufficio personale crea ed esporta il file paghe per Gestip.

CAUSALI DIGITATE E CONFIGURAZIONI

argo_depIl dipendente ha la possibilità, durante la marcatura, di entrata e di uscita, di digitare i seguenti codici da terminale, che permetteranno al programma di apportare un calcolo specifico sul cartellino.

CAUSALE DIGITATE DI ESEMPIO SU PROGETTI GIA’ ESISTENTI :

ISP e SVH (digitate in ENTRATA) Servizi 24h così calcolati

Feriale: 24h – <ore previste da profilo> -8h= <ore recupero> con attribuzione 1 CFG

Festivo:32h – 24h=8h di recupero con attribuzione 3 CFG e 1GL

Sabato:32h – 24h=8h di recupero con attribuzione 3 CFG e 1GL

Queste due causali sono collegate ad una procedura specifica che controlla la marcatura codificata proveniente dal terminale ed apporta le modifiche sul cartellino, descritte sopra, in maniera automatica dal calcolo giornaliero.

REP(digitata in ENTRATA) Reperibilità, servizio 24h così calcolata:

24h – <ore previste da profilo> = numero di ore a cui vanno riconosciuti 5 minuti di straordinario per ognuna, che andranno suddivisi in base alle fasce orarie rispettive, cioè:

F1 = STRAORDINARIO DIURNO 06.00 – 22.00

F2 = STRAORDINARIO NOTTURNO 22.00 – 06.00 E FESTIVO DIURNO 06 – 22.00

F3 = STRAORDINARIO FESTIVO NOTTURNO 22.00 – 06.00

La causale è collegata ad una procedura specifica che appunto controlla la marcatura codificata proveniente dal terminale ed apporta le modifiche sul cartellino, maggiorando di 5’ ogni ora di straordinario, MA attribuendo al calcolo solo la parte della suddetta maggiorazione; lo straordinario effettivo non verrà inserito nel cartellino.

 COM e STRA (digitate in USCITA)

calcolo dell’eccedenza di orario rispettivamente “recupero” estraordinario”, con l’aggiunta della causale GL nel caso di festività; è a cura del dipendente, sulla marcatura di uscita effettiva, segnalare se ha fatto del recupero o dello straordinario oltre l’orario previsto del profilo. Le causali sono automaticamente assegnate dal calcolo giornaliero del cartellino.

Nel caso di giornate FESTIVE, vi è l’aggiunta della causale GL.

In caso di dimenticanza da parte del dipendente, nel digitare COM o STRA sulla marcatura di uscita, sul cartellino non verranno riportate le ore relative di straordinario e recupero. Sarà l’ufficio personale, attraverso comunicazione dello stesso dipendente, a variare direttamente sul cartellino il tipo di marcatura e un successivo ricalcolo.

Procedure di gestione:

 

  • Calcolo AUTOMATICO giornaliero del cartellino con assegnamento causali di presenza e quelli inerenti alle causali digitate; avviato tutte le notti
  • Aggiornamento AUTOMATICO giornaliero dei contatori e relativi riepiloghi cartellino; avviato tutte le notti
  • Invio MANUALE dei giustificativi di ASSENZA autorizzati (richieste approvate via portale web o manuali sul cartellino) dell’ufficio personale; da Operazioni varie, Giustificativi Individuali, INVIO a cartellino dei giustificativi autorizzati
  • Fine mese/inizio mese successivo, procedura di compensazione straordinario/mancanze orario, avviata MANUALMENTE dall’ufficio personale; Operazioni personalizzate, CALCOLO MENSILE STRAORDINARI.
  • Fine mese/inizio mese successivo, procedura di assegnamento percentuale straordinario e compenso forfettario di guardia, partendo dal pagabile disponibile, avviata MANUALMENTE dall’ufficio personale; Operazioni personalizzate, ASSEGNAMENTO MENSILE DEL PAGATO.
  • Inizio mese successivo, creazione ed esportazione file paghe Gestip, da parte dell’ufficio personale; ESPORTAZIONE FILE PAGHE.

COMPENSAZIONE STRAORDINARI – CALCOLO MENSILE STRAORDINARI

 

La compensazione viene fatta tramite un controllo matematico delle “eccedenze” e le ore mancanti sul cartellino mensile.

Le eccedenze sono le causali da calcolo cartellino relativo al RECUPERO, causale REC (causale digitata COM), causale REC2 (causale di recupero accumulata dal compenso forfettario di guardia, residuo dal mese precedente), causali STR (straordinario diurno feriale), STN (straordinario notturno feriale), STRF (straordinario diurno festivo), mentre le ore mancanti sono quelle NON giustificate e che danno saldo negativo giornaliero.

Per conteggiare mensilmente questi valori, sono stati creati dei contatori specifici che accumulano queste causali e rispettivamente i contatori REC, REC2, STRD, STRN e STRF; i calcoli mensili del cartellino, aggiorna questi contatori in maniera automatica.

La procedura, controlla il valore accumulato di questi contatori e seguendo l’ordine preciso.

Trovata la mancanza sul cartellino, questa viene “riempita” con una causale specifica a seconda del valore disponibile del contatore disponibile (se è zero, passa al contatore successivo); quindi in ordine le mancanze saranno compensate con REC-, REC2-STR-, STN- e STRF-, in modo che il saldo giornaliero sia compensato.

Tutti i conteggi possono essere consultati dai valori del prospetto mensile di ogni dipendente e relative stampe.

Esempio pratico, prendiamo un cartellino con giornate calcolate:

presenze-guardia-costiera

Dopo il passaggio del calcolo le ore mancanti vengono coperte inizialmente dalle ore da recuperare in quanto la persona aveva accantonato 30 minuti, successivamente dalle 4 ore di straordinario effettuato nella giornata del 10. Una volta terminate le ore, non avendo a disposizione ulteriori ore eccedenti, la mezzora mancante viene coperta da una causale generica ore meno.

Lanciando la compensazione, il cartellino diventa:

presenze-guardia-costiera-1

Il dipendente in questo momento è in negativo per cui la successiva mezz’ora di eccedenza appena effettuata verrà compensata, questa operazione può avvenire anche nei mesi successivi dove i primi 30 minuti di straordinario sono stati compensati con straordinario negativo, questo straordinario non sarà quindi disponibile per il pagabile.

presenze-guardia-costiera-2

La situazione mensile della persona è visibile tramite i contatori mensili del primo mese

presenze-guardia-costiera-3

e del mese successivo

presenze-guardia-costiera-4

Lo straordinario rimanente rappresenta il pagabile.

 

Assegnamento dello straordinario tramite percentuale, partendo dal pagabile disponibile e assegnamento percentuale del compenso forfettario di guardia (in difetto sull’unità accumulata e residuo su REC2)

ASSEGNAMENTO MENSILE DEL PAGATO

In base alla percentuale assegnata, le ore pagabili saranno riportate nel pagato, successivamente il programma paghe inserirà nel file le ore in pagamento.

I contatori delle ore pagabili e pagate sono visibili tramite il prospetto mensile delle varie persone.

Una volta passato in paga, lo straordinario pagabile viene decrementato della stessa quantità, in quanto non più disponibile.

Al termine, la procedura esporta il file, nel percorso cartella definito dall’utente, che sarà poi inviato a cura dell’ufficio personale agli addetti Gestip.

Analogamente per il Compenso Forfettario di Guardia, in base alla percentuale assegnata, vi è un calcolo sulla quantità di CFG del mese in difetto; il restante viene convertito in ore (8 ore) e accumulato in REC2 per il mese successivo.

 

STAMPA LIBRO PRESENZE

Procedura lanciata manualmente dall’ufficio personale, che appunto crea un report libro presenze; il report sarà MENSILE, a tabella, dove per ogni dipendente (righe), sono riportate le ore di presenza e/o assenza in ogni giorno (colonne).

La stampa del libro presenze è selezionabile dalle operazioni personalizzate

Un esempio di come si presenta l’anteprima di stampa (nominativi e causali di esempio):

libro-presenze-guardia-costiera

Commercialista San Marino Avvocato a San Marino - Studio Legale e Notarile - Chiara Benedettini - Alessandra Greco - Francesco Mancini - Valentina Guerra - Tel. 0549-907577 Notaio a San Marino - Studio Legale e Notarile - Chiara Benedettini - Alessandra Greco - Francesco Mancini - Valentina Guerra - Tel. 0549-907577 Causa a San Marino - Studio Legale e Notarile - Chiara Benedettini - Alessandra Greco - Francesco Mancini - Valentina Guerra - Tel. 0549-907577 Recupero Credito a San Marino - Studio Legale e Notarile - Chiara Benedettini - Alessandra Greco - Francesco Mancini - Valentina Guerra - Tel. 0549-907577 Domiciliazione a San Marino - Studio Legale e Notarile - Chiara Benedettini - Alessandra Greco - Francesco Mancini - Valentina Guerra - Tel. 0549-907577 Separazione Divorzio San Marino - Studio Legale e Notarile - Chiara Benedettini - Alessandra Greco - Francesco Mancini - Valentina Guerra - Tel. 0549-907577 Delibazione a San Marino - Studio Legale e Notarile - Chiara Benedettini - Alessandra Greco - Francesco Mancini - Valentina Guerra - Tel. 0549-907577 Avvocato Penale a San Marino - Studio Legale e Notarile - Chiara Benedettini - Alessandra Greco - Francesco Mancini - Valentina Guerra - Tel. 0549-907577 Avvocato Civile a San Marino - Studio Legale e Notarile - Chiara Benedettini - Alessandra Greco - Francesco Mancini - Valentina Guerra - Tel. 0549-907577 Avvocato Amministrativo San Marino - Studio Legale Notarile - Chiara Benedettini - Alessandra Greco - Francesco Mancini - Valentina Guerra - Tel.0549-907577 Compra Vendita a San Marino - Studio Legale Notarile - Chiara Benedettini - Alessandra Greco - Francesco Mancini - Valentina Guerra - Tel.0549-907577 Licenziamento a San Marino - Studio Legale Notarile - Chiara Benedettini - Alessandra Greco - Francesco Mancini - Valentina Guerra - Tel.0549-907577 Leasing a San Marino - Studio Legale Notarile - Chiara Benedettini - Alessandra Greco - Francesco Mancini - Valentina Guerra - Tel.0549-907577